Categorie

Pubblicato il in Curiosità, Scienza | 0 commenti

Animali incredibili: il gambero pistolero

Animali incredibili: il gambero pistolero

Pensavate che le armi da fuoco fossero appannaggio esclusivo del genere umano? Vi sbagliavate di grosso.

Il gambero pistola, appartenente alla famiglia degli alfeidi, è dotato di un’enorme chela in grado di sparare proiettili d’aria che raggiungono una temperatura di quasi 4700° C (quasi quanto la temperatura superficiale del sole) ed una velocità di 97 km/h, con cui riesce facilmente a stordire o uccidere le prede. Il suono degli spari è più forte di quello prodotto da un’arma da fuoco (210 decibel contro 150), ed è facilmente udibile anche sott’acqua.

Se mai vi capitasse di nuotare al mare, prestando particolare attenzione potreste riuscire a sentirne l’eco in lontananza, vista la diffusione di questa specie in quasi tutte le acque (dal mediterraneo ai tropici). Fortunatamente, questi graziosi animaletti non attaccano l’uomo, perciò tranquilli: non dovrete nuotare con il giubbotto antiproiettile.

Il formidabile arsenale di questo animale gli consente inoltre di perforare le rocce marine a suon di spari, permettendogli di insediarsi al loro interno.

Gambero pistola 2

Gambero pistola appostato in una spugna di mare

Durante la caccia, il gambero pistola si nasconde tipicamente in cavità buie, quindi estende le antenne per individuare il passaggio dei pesci. Non appena percepisce un movimento, balza fuori dalla tana, innesca il grilletto della sua arma naturale e spara alla preda, per poi trascinarla all’interno della propria dimora ed iniziare il meritato banchetto.

Ricordiamo inoltre che questo temibile gambero-terminator può essere ucciso, ma non disarmato: è infatti in grado di rigenerare le proprie chele, qualora fossero distrutte in battaglia.

Potete osservare questa affascinante creatura in azione in un breve video realizzato dalla BBC, che vi lascerà a bocca aperta:

Pin It on Pinterest

Shares

Condividi: