Categorie

Pubblicato il in Curiosità, Scienza | 0 commenti

Animali incredibili: la medusa immortale

Animali incredibili: la medusa immortale

Chi vorrebbe vivere in eterno? Si chiedevano i Queen in una delle loro canzoni più famose. Se lo voglia o meno non lo sappiamo, ma la Turritopsis dohrnii (o medusa immortale, per gli amici) pare abbia tutte le carte in regola per farlo.

Il primo a scoprire le straordinarie capacità di questo animale fu Christian Sommer, un biologo tedesco che alla fine degli anni ottanta stava analizzando gli idrozoi nelle acque di Rapallo. L’animale, lungo pochi millimetri, era stato condotto in laboratorio per studiarne il ciclo vitale. Ma le condizioni in quell’ambiente artificiale non erano delle migliori, e per sopravvivere la piccola medusa dovette ricorrere alla sua arma di difesa più potente: il meccanismo di ringiovanimento.

Fu con grande stupore infatti che il giorno successivo i biologi, al posto di quello che era stato un esemplare adulto e formato, trovarono soltanto un minuscolo polpo.

La maggior parte delle specie di meduse ha una durata della vita ben definita, che varia da poche ore sino a diversi mesi. Ma non la medusa immortale, che è l’unico esemplare in tutto il regno animale a noi conosciuto in grado di ringiovanire a piacimento.

Questo processo avviene tramite un fenomeno conosciuto come transdifferenziazione, durante il quale cellule altamente specializzate regrediscono a cellule non specializzate (totipotenti), tipiche della fase giovanile. È grazie a cellule di questo tipo che, ad esempio, alcuni animali riescono a rigenerare intere parti del corpo, come fa la lucertola con la propria coda.

Tuttavia il ringiovanimento completo dell’intero organismo è caratteristico solo di questa specie , che alternando cicli di invecchiamento e ringiovanimento può virtualmente vivere in eterno. Virtualmente, perché come qualsiasi altro essere vivente è pur sempre soggetto a minacce esterne (predatori, surriscaldamento dei mari, ecc.).

E, dopotutto, chi ce lo dice che sia proprio quello che vuole fare?

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Condividi: