Categorie

Pubblicato il in Web | 5 commenti

Gmail vs Hotmail: chi la spunterà?

Gmail vs Hotmail: chi la spunterà?

Il servizio di posta elettronica Hotmail fornito da Microsoft è indubbiamente uno dei più diffusi ed utilizzati della rete. Questa diffusione è però spesso frutto di un’abitudine consolidata piuttosto che di un’attenta selezione. Oggi presenteremo dunque un confronto del servizio Hotmail con Gmail, il servizio mail di Google, evidenziando i pro e contro di ciascuno degli storici contendenti.

1. Pubblicità
Il servizio di Microsoft presenta vistosi sponsor durante la navigazione, e personalizza ciascuna mail inviata allegando le proprie pubblicità. Gmail dispone di pubblicità quasi impercettibili all’interno della propria casella di posta e, fattore ancora più importante, non ne inserisce all’interno delle mail inviate.

2. Velocità e leggerezza
Il servizio di Google è indubbiamente più leggero ed ottimizzato. Anche sui dispositivi più datati è possibile visualizzare la propria casella di posta senza rallentamenti, a prescindere dal browser web utilizzato.

3. Inoltro della posta
A fronte della necessità di inoltrare la posta ricevuta verso un altro indirizzo, Gmail non impone alcuna limitazione, al contrario di Hotmail che consente l’invio esclusivo ad altre caselle di posta Microsoft.

4. File allegati
La nuova versione di hotmail consente di allegare file per una dimensione massima di ciascuno pari a 50 MB, contro i 25 offerti da Gmail.

5. Visualizzazione delle mail
Gmail raggruppa automaticamente le mail in “discussioni”: dialogando in più riprese con il proprio interlocutore, tutte le mail verranno raggruppate per schede all’interno della stessa voce, riducendo così il numero complessivo di messaggi nella propria casella. Questa opzione è stata recentemente integrata anche in hotmail, ma deve essere attivata manualmente.

6. Aspetto grafico
Hotmail presenta un look più elaborato e curato, ma allo stesso tempo meno intuitivo ed immediato di quello (minimalista e senza fronzoli) di Gmail.

7. Funzionalità aggiuntive
Gmail trova pochi rivali in questo settore: oltre alle innumerevoli opzioni e funzionalità standard, offre la possibilità di accedere a tutte le funzionalità avanzate fornite dai BetaLabs di Google, in grado di soddisfare le esigenze di qualsiasi utente.

8. Chat & Messaging
Hotmail integra un servizio di chat che mette in contatto diretto con i propri contatti di Windows Live Messenger. Il servizio offerto da Gmail consente invece la chat in tempo reale con i propri contatti Gmail, qualitativamente superiore e corredata di supporto per le videochiamate.

9. Filtro anti-spam
Il filtro anti-spam di Gmail risulta leggermente superiore, anche in virtù di migliori algoritmi di riconoscimento.

10. Accesso tramite programmi di posta elettronica
Configurare il proprio programma di posta per Hotmail (nel caso non si tratti di Outlook o altri prodotti Microsoft) è un’impresa praticamente impossibile. Attenendosi invece alle istruzioni presenti in rete è possibile configurare correttamente Gmail senza troppi grattacapi.

Considerazioni finali:
Il servizio offerto da Google risulta attualmente ancora superiore a quello di casa Microsoft, nonostante l’ultima versione di Hotmail abbia leggermente contenuto il divario. In ogni caso il consiglio è quello di provare entrambi i servizi, e decidere in seguito, anche in base alla propria esperienza, quale dei due utilizzare abitualmente.

5 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indica su quali commenti vuoi essere aggiornato via email. Puoi anche iscriverti ai commenti senza commentare.

  1. Hai fatto bene a sottolineare questo aspetto. Come avrai notato sono cambiate anche alcune cose dal momento della stesura di questo articolo, e hotmail ha fatto qualche ulteriore passo per adeguarsi al servizio gmail. Il consiglio rimane comunque quello di provare personalmente entrambi e giudicare in base alle proprie esigenze (funzionalità, prestazioni, messaggistica, etc.)

  2. Pare un pò troppo di parte questo articolo…..
    Ho account in entrambi e la mia personale esperienza sulla gestione web è: meglio Hotmail, per il semplice fatto che è legato a Windows Live e quindi hai una scrivania virtuale sempre a disposizione (per chi lavora con i programmi Office capisce cosa intenda… e le app di Google purtroppo non reggono il confronto).. sicuramente Gmail è minimalista ma la pubblicità di Hotmail non rappresenta un problema….

  3. Hotmail è in grado di inoltrare la propria posta a qualsiasi indirizzo e di conservare una copia delle mail.
    Pur avendo "copiato" un po' di cose da gmail (raggruppameto per conversazioni opzionale, alias con l'aggiunta del +), hotmail è migliorato parecchio, soprattutto apprezzo il feature "sweep" che consente di gestire le mail per tipologiain pochi clic.

  4. Salve Anonimo, naturalmente il nostro articolo non pretende di sostenere una verità assoluta 🙂 Come hai detto tu hotmail è indubbiamente migliorata su molti punti, però la velocità e leggerezza non sono (su computer "normali") ancora comparabili a quella di gmail, a differenza forse del servizio di messaging che ha davvero compiuto passi da gigante (stiamo ovviamente parlando solo delle funzionalità online, non del software). Però riguardo ad eventuali maniere per inoltrare le email da un account Hotmail ad uno Gmail (o comunque non Hotmail) non ci risulta, semmai indicaci la maniera se ti è nota oppure è stata inserita di recente! In ogni caso qualsiasi parere, anche contrario, è ben accetto 😉

  5. Veramente in molti punti avete detto delle cavolate riguardo a Hotmail….
    2. Hotmail è stato alleggerito parecchio e ora è molto più reattivo
    3. Assurdità, si possono inoltre mail a qualunque client di posta
    4. 50 tramite posta ma 500 se si utilizza skydrive
    6. è intuitivo anche Hotmail
    8. Superiore rispetto al miglior servizio di messaggistica messenger? Che cavolata. Inoltre con Gmail non puoi effettuare le videochiamate, devi utilizzare un app aggiuntiva, quindi come messenger… (messenger tra l' altro è possibile fare videoconferenze in HD)
    10. Veramente sono entrambi ottimi

Pin It on Pinterest

Shares

Condividi: